Finanza

Scontrino Verde: cos'è?

Hai mai sentito parlare del termine “Ricevuta Verde”? Questo è un termine del mondo del lavoro che si riferisce al lavoro autonomo. Scopri se rientri in questa definizione e capisci come emettere la tua.

Pubblicità

Scopri di più su Recibo Verde: lavora come libero professionista!

Home de avental usando tablet
Scopri cos'è e come funziona! Fonte: AdobeStock.

Se vuoi scoprire cos'è lo Scontrino Verde, non preoccuparti, ti spieghiamo tutti i dettagli! Inoltre saprai comunque a cosa serve e tutto su come emettere il tuo!

Quindi, la Ricevuta Verde è il modo in cui sono conosciuti i lavoratori autonomi in Portogallo. In altre parole, sono professionisti indipendenti che forniscono qualche tipo di servizio a un'azienda o a terzi.

Mãos femininas carimbando um passaporte

Quali sono i tipi di visto in Portogallo?

Esistono diversi tipi di visto che puoi richiedere in Portogallo. Scopri quale tipologia si adatta meglio alle tue esigenze.

In altre parole, per chi non ha un rapporto di lavoro. Quindi, puoi lavorare puntualmente o in modo permanente. 

Inoltre, in quanto Ricevuta Verde, non hai diritto ad alcuni benefici e hai maggiori difficoltà ad accedere alla Previdenza Sociale. Quindi resta sintonizzato e valuta la tua proposta di lavoro.

Perchè Ricevuta Verde?

Infatti, il termine Green Receipt esiste in relazione alla prova del pagamento del servizio. In passato il foglio compilato per la ricevuta era verde. Così il nome è rimasto anche con la modernizzazione del sistema.

In questo modo potrai emettere la tua ricevuta online attraverso il Portale Finanziario. Inoltre puoi emettere anche altre due tipologie di documenti: fattura e ricevuta di fattura. Vogliamo saperne di più su ciascuno di essi?

Ricevuta

Questo è il documento che deve essere rilasciato quando ricevi il pagamento per il servizio fornito all'azienda a cui sei iscritto.

Fattura

Ogni volta che effettui una transazione commerciale, devi emettere fattura. Ma attenzione, la fattura non sostituisce l'emissione di una ricevuta!

Ricevuta-Fattura

Questo documento combina i due documenti precedenti in uno solo, facilitando l'emissione e la contabilità.

Ricevuta verde o appaltatore?

Mulher olhando confusa para papel
Dopo tutto, qual è la differenza? Fonte: AdobeStock.

La differenza tra lavorare come Green Receipt o come appaltatore per un'azienda è piuttosto grande e tocca diversi punti.

Quindi se è uno scontrino verde hai qualche diritto in meno, ma ha anche dei vantaggi. Inoltre il lavoratore autonomo ha alcuni obblighi. 

Come, ad esempio, pagare le dovute imposte IRS e IVA. Inoltre, è necessario contribuire alla previdenza sociale e stipulare un'assicurazione sul lavoro. Inoltre, è necessario effettuare una dichiarazione periodica degli importi ricevuti.

Ma vediamo più nel dettaglio vantaggi e svantaggi di essere uno Scontrino Verde? In questo modo capirai meglio come funziona il sistema.

Vantaggi e svantaggi

Innanzitutto un buon vantaggio è lavorare con orari flessibili. In altre parole, non è necessario attenersi a un programma prestabilito. Ma il servizio contrattato deve arrivare entro il termine concordato.

Inoltre, in quanto Green Receipt, non è necessario lavorare quotidianamente presso la sede dell'azienda. Organizza anche il tuo trasporto.

D’altro canto, uno degli svantaggi è l’assenza di alcuni diritti e benefici che coprono i lavoratori a contratto. Come l'assenza del diritto alle ferie retribuite e alla tregua natalizia.

Inoltre, è necessario pianificare anche i periodi in cui l’offerta di servizi diminuisce. Questo perché i lavori non sono costanti e puoi guadagnare più soldi in un mese che in quello successivo.

Diritti

Pertanto, alcuni diritti di cui godono coloro che contribuiscono alla previdenza sociale sono:

  • Assicurazione contro la disoccupazione;
  • Assicurazione sanitaria;
  • Assicurazione genitoriale.

Tuttavia, come accennato in precedenza, le regole per ottenere questi benefici sono più complesse e richiedono più regole da parte tua. Ma sii consapevole dei tuoi diritti professionali!

Diventa uno scontrino Green

Trabalhadores fazendo colheita
Dopo tutto, come farlo? Fonte: AdobeStock.

Iniziare a lavorare come libero professionista è abbastanza semplice. Pertanto, è necessario registrare la propria attività professionale sul sito del Portale Finanziario.

Pertanto, presenta alcuni documenti, come una dichiarazione di attività. Infine, ti basterà scegliere il sistema contabile della tua azienda.

Questo regime può essere Semplificato, per le persone che guadagnano meno di 200mila euro l’anno. Ma può anche essere Contabilità Organizzata per importi superiori a quello citato.

Inoltre basta attendere la conferma e l'approvazione da parte del Portale Finanziario. Successivamente potrai fornire i servizi ed emettere le ricevute. Ma come farlo?

Come emettere lo Scontrino Verde

Infatti, se sei interessato ad essere uno scontrino green, questo è possibile e facile da fare. Innanzitutto è necessario accedere al sito web del Portale Finanziario.

Quindi, nella barra di ricerca nell'angolo destro dello schermo devi scrivere "ricevuta verde" e fare clic sulla lente di ingrandimento.

Mulher de avental olhando para câmera

Come trovare un posto di lavoro vacante?

Scopri diverse opportunità di lavoro e consigli su come trovare una buona posizione. Esistono diverse aziende che offrono più posizioni, devi solo sapere se si adattano al tuo profilo.

Pertanto, verrai reindirizzato a una nuova pagina con alcune opzioni. Clicca su accedi sul primo che appare: “Fatture e ricevute verdi”.

Vale la pena ricordare che a questo punto devi essere già registrato e loggato con il tuo account sul sito. Se non lo sei già, ora è il momento di farlo. Inserisci i tuoi dati ed entra nella piattaforma.

Passo dopo passo per emettere lo Scontrino Verde

Adesso, nella pagina verde delle fatture e ricevute, puoi sia consultarle che emetterle. Quindi, fai clic sull’opzione “problema”.

Successivamente è necessario scegliere tra “fattura/fattura-ricevuta” e “ricevuta”. Clicca sulla prima opzione e inserisci le informazioni richieste.

Pertanto, alcune delle informazioni richieste sono: data di fornitura del servizio, tipo di documento, nome, indirizzo, NIF.

Inoltre, dovrai inserire altri dati personali relativi all'esercizio della tua attività professionale e al servizio in questione. Come, ad esempio, i dati dei tuoi clienti.

“Trasmissione di beni o prestazione di servizi”

Questo passaggio potrebbe essere il più complesso per emettere la ricevuta. Questo perché dovrai inserire il tuo regime IVA, il valore della fattura e descrivere il servizio. Quindi, presta attenzione e segui passo dopo passo! 

Per scegliere il tuo regime IVA, devi sapere se la tua attività è esente da imposta. Inoltre, se guadagni fino a 12.500 euro annui, sei anche esente dal pagamento dell’Iva.

Quindi indaga su tutte queste informazioni. Inoltre, se il tuo reddito annuo non supera l’importo sopra indicato, sei esente anche dal pagamento dell’IRS. La percentuale più comune è 100%.

Ma se questo non è il tuo caso, cerca la percentuale da applicare in base alla tua situazione, ad esempio emigrante, medico o persona con disabilità. Anche se hai un reddito superiore all'importo indicato, devi compilare la ritenuta d'acconto IRS.

Scopri come lavorare in Glovo!

Allora, ti è piaciuto saperne di più su Recibo Verde? Ma che ne dici di informarti su alcune opzioni di lavoro in Portogallo?

Una delle aziende che ha successo nel lavoro autonomo è Glovo! Questa è un'app di consegna. Quindi puoi lavorare come corriere, cioè come fattorino.

Per fare questo basta avere un cellulare e un qualsiasi veicolo, può anche essere una bicicletta! Lo hai trovato interessante?

Quindi, clicca sul link sottostante e scopri come lavorare in questa azienda seguendo la nostra esclusiva guida passo passo!

Entregador com pacote Glovo

Come candidarsi per un posto vacante come corriere su Glovo?

Iniziare a lavorare in Glovo è molto semplice. Devi solo accedere al sito web dell'app dell'azienda e completare una breve registrazione. Comprendi come funziona la procedura e candidati alle offerte di lavoro!

Circa l'autore  /  Filippo Travanca

Laurea in Storia e Audiovisivo presso l'Università di San Paolo. Appassionato di scrittura e letteratura, lavora come sceneggiatore, montatore e scrittore di racconti, esplorando i temi e gli argomenti più svariati. Una persona molto curiosa, a cui piace studiare un po' di tutto e condividere questo apprendimento nei suoi testi.

Recensito da  /  Samanta Scorbaioli

Editore anziano

Argomenti di tendenza

content

Scopri la carta di credito Millenium BCP Platinum

La carta di credito Visa Platinum Millennium bcp è una buona opzione per chi cerca offerte di credito speciali! Vedi di più qui!

Continua a leggere
content

Biglietto TAP Classic o TAP Business: qual è il migliore?

Sia che si tratti della carta TAP Classic o della TAP Business, entrambe offrono vantaggi di viaggio e copertura internazionale. Confronta e scegli il tuo!

Continua a leggere
content

Safemoon o criptovaluta Win: quale conviene di più?

È interessante investire in criptovalute in ascesa sul mercato? Guarda il nostro confronto tra Safemoon e Win e scoprilo.

Continua a leggere

Potrebbe piacerti anche

content

Scopri il credito consolidato Millennium BCP!

Il credito consolidato di Millennium BCP ti aiuta a consolidare e ridurre i debiti che hai con la banca stessa. Quindi, scopri di più!

Continua a leggere
content

Scopri la carta di credito N26 Metal

La carta di credito N26 Metal offre copertura internazionale e il marchio Mastercard, oltre a numerosi altri vantaggi. Scopri di più su di lui qui!

Continua a leggere
content

Scopri la carta prepagata Caixa

La carta prepagata Caixa è consigliata a chi cerca la libertà finanziaria e offre diversi vantaggi, come la carta Visa e molto altro ancora. Aspetto!

Continua a leggere